mercoledì 4 aprile 2012

Homemade TOYS: PUZZLE double-face

         


Ci sono un sacco di puzzle per bambini, molti carinissimi.
I nostri preferiti sono della Djeco, in legno (e come te sbaji?!?): abbiamo i pesci che si incastrano nel mare, gli animali che si incastrano nella macchinina… Tommaso da qualche settimana riesce a farli, più o meno autonomamente, ma prima mostrava una predilezione per le forme geometriche che in questi puzzle invece non c’erano.
Quindi abbiamo cercato di porre rimedio a modo nostro, costruendo un puzzle i cui incastri fossero forme geometriche definite (secondo noi molto più riconoscibili per un bambino di quest’età) e con un bel disegno colorato, che oltre all’ovvia funzione estetica diventa un aiuto nella costruzione del puzzle.
Il puzzle è volutamente semplice (ci sono solo 4 pezzi) e i disegni hanno ognuno tonalità di colore ben definite e diverse dalle altre, in modo che si riduca il rischio di incastrare, che so, un pezzo del leone con un pezzo della rana.
E magari potete cogliere l’occasione per fare un bel ripasso sui colori: vedde la rana, giaddo il leone, lotto la gallina e il pesce buuu! :-P 

La costruzione è semplice, richiede solo un po’ di precisione ma nessuno sforzo sovrumano, i materiali occorrenti sono pochi e per lo più di riciclo (il cartone è uno scarto della casetta di 3 mesi fa), le istruzioni le trovate qui sotto e le immagini da utilizzare lassù in alto (ovviamente per ogni puzzle servono solo due immagini: scegliete quelle che vi piacciono di più, cliccate sui singoli file e scaricate pure… come dice mia nonna: è gratise!). E ora al lavoro!
  

 Buon puzzle a tutti!

1 commento:

  1. si si... il mio nipotino li ha trovati troppo divertenti!!! :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...