venerdì 6 luglio 2012

Oui...c'est moi!


C’è da dire che io non amo le catene.
Per questo (e me ne scuso) non ho mai dato seguito ai premi che gentilmente mi sono stati assegnati e che presupponevano altri 5-10-20 blog da segnalare.
Questa però non era una catena ma una vera occasione per presentarsi e conoscerci meglio. Anche perché chi scopre un blog, soprattutto un blog che è on-line da un po’ di tempo, magari non ce la fa a spulciarselo tutto e così perde pezzi che svelavano chi-è-cosa-fa-dove-sta il suo autore*.
Per cui ben venga la caccia al tesoro di MammaFelice, che richiede come primo passo l'autopresentazione, come secondo passo... boh... staremo a vedere!

Allora… ehm… (prova, prova) …mi chiamo Francesca e ho quasi (sia chiaro, quasi) trent’anni.
Ho un marito ma mi fa troppo strano chiamarlo così. Ex-fidanzato è più divertente. Valerio, semplicemente, è più facile e più vero.
Ho un figlio di 21 mesi, Tommaso. Che adora camminare fino allo sfinimento (nostro), adora farsi leggere i bibbri, adora disegnare e, momentaneamente, tutto quello che fa bruumm, mangia quasi tutto e quasi sempre con gusto, dorme poco e quasi mai senza interruzioni.
Ho anche una mamma, una sorella e un babbo, tutti presenti in modo più o meno velato e rispettivamente come: critico, alleata-competitor e oggetto di un complesso edipico tutt’ora in corso. Almeno secondo mia madre. Lo avevo detto che era il mio critico, no?

Ho un lavoro che adoro, pur con tutte le sue controindicazioni: faccio l’illustratrice di libri per bambini, il che significa che il posto fisso non so nemmeno cosa sia e che lavoro da casa, arroccata in un tavolo pieghevole in cucina… dato che il mio tavolo nella sala è ingombro di carte, macchina da cucire, colori di Tommaso e tutta un’altra serie di cianfrusaglie che accumulo con l’idea di farci qualcosa, prima o poi. Quando ne avrò il tempo. Quindi probabilmente quando sarò in pensione. Quindi, probabilmente, mai.
Ho una casa, anzi mezza (anzi ancora di meno, dato che un pezzo ancora è della banca) coi travi marroni sul soffitto, un grande camino e vigne e cipressi fuori dalle finestre. Ci sono anche sciami famelici di zanzare e formiche cannibali, ma è molto meno poetico a dirsi.
Ho una spropositata passione per i libri e la ceramica.
Mi piace cucinare per gli amici e, finalmente, mangiare senza complessi.
Mi piace fare da sola la maggior parte delle cose che si possono fare con le mani. C’è chi la definirebbe creatività. Chi (mia mamma) ti-piace-complicarti-la-vita. Chi (sempre mia mamma) non-ti-va-mai-bene-niente. Probabilmente sono vere tutte e tre le cose.
Mi piacerebbe fare belle foto, ma credo sia al di sopra delle mie possibilità.
Mi piacciono l’estate e le sue verdure, correre, le persone che sorridono con tutti i denti in mostra, chiacchierare davanti al fuoco, ridere, piangere e poi ridere ancora.
Mi piace viaggiare, ma ancora di più mi piace tornare a casa.
Faccio parte del comitato per la riabilitazione del punto e virgola e di quello per l’abolizione della plastica.

Ci sarebbero un sacco di altre cose da dire ma questo post sta diventando un vocabolario quindi passo allo step successivo, cioè alla presentazione del blog.
Fiori in testa” si chiama così perché questo è il titolo del primo racconto per bambini che ho scritto. Nessuno l’ha mai ritenuto degno di pubblicazione ma ormai mi c’ero affezionata.
Non è (quasi mai) uno sfogo delle mie emozioni (altrimenti ieri avreste sentito delle urla isteriche per essere stata sveglia metà nottata a ninnare invano Tommaso), non ha temi dominanti, non viene aggiornato quotidianamente. Perché scrivo solo quando sento di avere qualcosa da dare: idee di giochi e attività da fare coi bambini, consigli di lettura, ricette. A volte solo una risata.
Se posso dare questo, scrivo. Altrimenti leggo i blog altrui, che mi piace altrettanto (i protagonisti della mia blog-list sanno che sono una seguace fedele. Un sanbernardo praticamente).

Se dovessi indicare due post, segnalerei questo, che parlando d’altro parla anche di noi (come di solito faccio… in fondo sono un’esibizionista cronica!)…
...e questo, che contiene una delle nostre idee-gioco, rigorosamente homemade e a impatto zero.
Sono entrambi post recentissimi, ma la grafica del blog cambia di continuo e le ultime cose mi piacciono sempre di più di quelle vecchie.

Per seguirmi… mi dispiace ma c’è solo il blog. Ne ho un altro, ma quello contiene lavoro, non chiacchiere (il che, probabilmente, potrebbe essere un titolo di merito!). C’è la mail, che potete usare per avere un tete-a-tete con me al riparo da occhi indiscreti. Non ho Facebook, non sono su Twitter né su altri social network che evito di nominare perché farei sicuramente qualche figuraccia. Come ho detto, lavorando da casa, ho abbastanza occasioni di distrazione per cui due blog bastano e avanzano.
Quindi, chi mi ama mi segua… ma solo qui. In fondo non sono troppo ingombrante! J

francesca

*Per dire, alzi la mano chi ha letto la pagina “Su di noi”! Nessuno? Lo sapevo!!

29 commenti:

  1. Bellissima presentazione Francesca e dopo la tua mi hai fatto venire voglia di partecipare a questa caccia al tesoro. PS noi l'abbiamo letta la pagina Su di noi il primo giorno che ti abbiamo scoperta! Amazing!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-P sei una delle poche, ad averla letta!!! partecipa anche tu... sarà bello scoprirti meglio!!

      Elimina
    2. Sai che dai commenti non è vero che pochi hanno letto la pagina Su di noi...che come ti ho scritto la scorsa volta trovo davvero esilarante e graficamente accattivamente!! Finalmente siamo riusciti a partecipare alla Caccia al tesoro ecco il link...a presto :)
      http://thesoundofamily.blogspot.it/2012/07/eccomi-in-ritardo.html

      Elimina
  2. Ah quante cose abbiamo in comune... (a parte gli anni!) Simpaticissimo il modo di presentarti! Riesci sempre a strapparmi un sorriso!
    Bacioni e buon w-end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) buon we anche a te!! tu partecipi?

      Elimina
    2. Beh, io a questo giro ho deciso di saltare... Però mi leggo volentieri le vostre presentazioni! ;-)
      Baci e buona domenica

      Elimina
  3. ciao partecipo anche io al contest, ma che bel lavoro!! Mi piace il tuo post, ti seguirò, a presto :)

    RispondiElimina
  4. alzo la mano, alzo la mano!!!Io l'avevo letta!!!! Peròccheppale: tu eri il mio blog-tesoro da raccontare, ma se ti racconti già da sola!
    Però una cosa non la so lo stesso: di dove sei? È fondamentale visto che presto ci dobbiamo incontrare!!
    Bacione
    G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo.... ma questo è amore!!! E sappi che è reciproco!! :-D
      E a questo punto, dopo le dichiarazioni ufficiali, ci dobbiamo assolutamente incontrare! Io sto sotto Firenze. Tu?

      Elimina
  5. anch'io, anch'io alzo la mano....ma mi sembra di avertelo anche già detto!

    Bella presentazione, credo tu abbia capito quanto apprezzo l'autoironia

    RispondiElimina
  6. Francesca, mi sa che le persone che hanno letto "Su di noi", sono più di quanto immagini, perché tra quelle ci sono pure io!!!
    Che bella ironia che hai... mi piace la tua presentazione.
    Pure noi siamo in toscana, campagna tra Pisa e Livorno... ehehe
    chissà se prima o poi non ci scappa un blog-raduno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora facciamolo,questo blog-tosco raduno! :-)
      (sono emozionata...sto usando per la prima volta il mio nuovo telefono... Che per la prima volta non e' un catorcio anteguerra...ehm...forse prima d commentare dovrei imparare a usare la tastiera e trovare gli accenti!!!)

      Elimina
  7. Oggi mi sono riproposta di fare il giro dei partecipanti al contest di mammafelice e sto scoprendo tanti bellissimi blog. Complimenti!
    Mi piacciono molto i tutorial. Tornerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai preso le ferie? Perche' sono tantissimi!!!!
      Io ancora ne ho visti pochi... :-(

      Elimina
  8. Bella la tua presentazione! Ora faccio un giro nel tuo blog, che già mi piace! E grazie per essere passata da me :-)

    (tu e tua mamma... mi fate troppo ridere!)

    RispondiElimina
  9. No ma il pane mi toglierà il sonno da tanto è geniale!

    RispondiElimina
  10. Ciao, ti ho trovato nella caccia al tesoro di mammafelice e devo dire che la presentazione mi ha conquistata....ci rivediamo! Felici creazioni

    RispondiElimina
  11. ...la caccia al tesoro è sempre più impegnativa... ringrazio tutte quelle che sono passate e prometto solennemente di ricambiare la visita... magari portate pazienza... magari noleggiatemi una baby-sitter... o un manovale esperto in ristrutturazioni edilizie, fa lo stesso... :-P

    RispondiElimina
  12. Wow,che bella presentazione,che bei post...che dire è un piacere conoscerti

    RispondiElimina
  13. ciao, io ti ho incontrata solo ora, grazie a mammafelice... faccio un giro x il tuo blog... intanto piacere di conoscerti!! ciao

    RispondiElimina
  14. mi piace il tuo blog devo venire più spesso, ahimè siamo talmente tanti che diventa difficile seguire assiduamente chi ci piace. A Presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si... il problema è proprio quello!! :-)

      Elimina
  15. Ciao Francesca, lieta di conoscerti! Questa caccia al tesoro mi sta facendo scoprire un sacco di blog interessanti, e il tuo è sicuramente uno di quelli che voglio seguire. Mi piace tantissimo come scrivi e trovo bellissimi i tuoi disegni. Poi hai unma creatività incredibile, e riesci a realizzare cose bellissime ( quella pasta sembra vera, me la sarei mangiata!!). Insomma, ti seguirò con piacere!

    RispondiElimina
  16. mi ero persa questo post, bellissima presentazione!
    io mi sono dimenticata di presentare il mio blog da Mammafelice, dici che va bene anche un mese dopo??? ufff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) penso di si... lei non ha messo limiti di tempo... tanto che sto pensando di partecipare ad almeno una delle tappe successive (non ne conoscevo neanche uno, di blog che appartenevano così marcatamente alle categorie che ha detto lei, ma adesso mi è venuto in mente che uno che ci si avvicina c'è...)

      Elimina
  17. Ciao, io ti ho scoperta grazie a una pinnata, cioè a qualcuno che ha segnalato un tuo post su Pinterest, poi mi sono persa tra ituoi post, sono stata nell'altro blog, poi sulla pagina Su di noi (anch'io) ee dopo la doppia intervista (dopo cui non si può commentare però) arrivo qui.
    Mi piace un sacco quello che scrivi, come lo scrivi, i disegni, le attività. Ti inserisco nel blog roll così potrò passare più spesso a sbirciare le vostre trovate (ps: mi sono letta tutto il post su tua sorella, mi ha molto emozionato).

    RispondiElimina
  18. Ma com'è che ti sto scoprendo solo oggi?
    Abbiamo così tante affinità - anche se il mio blog parla solo di viaggi e libri per bambini - nella concezione e stile di vita che non saprei proprio da che part cominciare ad elencarle...
    Complimenti, il blog e i tuoi lavori sono strepitosi!
    Detto a una che normalmente non eccelle nei complimeti :)
    Monica

    RispondiElimina
  19. Anche la mia mano è alzata! Anzi avevo letto prima "Su di noi" e poi questo post....piacere di conoscerti! A presto, Lena

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...