domenica 8 giugno 2014

LA SECONDA PANCIA secondo me

Buon lunedì a tutte! 
Qui sono ere geologiche che non ci facciamo sentire, ma l'inizio di giugno ha rivelato sorprese inaspettate, per cui abbiamo dovuto rallentare (ed è dir poco) ritmi e attività. 
Tutto a causa della seconda pancia. 
E questa, dopo ben otto mesi d'esperienza, è la mia personale-personalissima opinione! :-)

Non so se e come è successo a voi, ma io mi sono preparata alla seconda gravidanza con in testa un ricordo idilliaco della prima. Occhei, forse avrò un tantino esagerato, ma davvero la prima gravidanza per me è stata una passeggiata. Sì, qualche dolore, i piedi gonfi a luglio, ma tutto sommato, una pacchia! I migliori ricordi? questi qui:
calcetti nella pancia. Che sentire un bambino che si muove dentro è una cosa bellissima. Sì, magari l'inquilino è un tantino esuberante e ti maciulla il pancreas, magari la tua pancia sembra dotata di vita propria e ogni tanto ti sgomenta, ma resta comunque una cosa bellissima.
Il sonno di pietra dei primi mesi, quel sonno che è come una nebbia e tutto il tuo corpo, dai capelli alle dita dei piedi, ci affoga, si dimentica e riposa. Io sono riuscita a dormire qualcosa come 18 ore in un giorno, la prima volta.
E va bene avere incubi assurdi (ho sognato barattoli con pezzi umani in formalina e un transatlantico di immigrati in cui io avevo due teste) ma, non so perché, non mi facevano paura. 
Solo che, nella seconda gravidanza, gli incubi ce li hai, ma il sonno di pietra no. O meglio, vorresti anche avercelo, il sonno di pietra, ma hai anche un bambino cresciutello che ti sveglia/parla/abbraccia/viene a dormire con te. 18 ore di sonno? Se riesci a farne 8 ringrazia.
Poi c'erano i capelli bellissimi, morbidi, ricci e voluminosi. C'erano, sono sicura. Ora anche no.
E i peli? Io mi ricordavo di essermi depilata una, due volte al massimo in tutta la gravidanza (e di essermene andata in giro in minigonna per quasi tutto il tempo). Anche in questo caso, ora anche no.
Poi io ero ingrassata pochissimo la prima volta, un cocomero nella pancia e tutto il resto come prima, anzi meglio perché nel frattempo mi erano cresciute due tette degne di nota. Bene, questa volta 9 chili li ho presi a nemmeno 7 mesi e adesso non lo so, se lo voglio sapere davvero quanto sono ingrassata.
Last but not the least... volete mettere 9 mesi senza ciclo? Non c'è bisogno di commentare, siete d'accordo con me, lo so.

Questo è quello che mi ricordavo. Ma c'era anche altro che avevo dimenticato o rimosso o che forse, semplicemente, la prima volta non avevo sperimentato.

Il super-olfatto e le nausee. La prima volta non le avevo avute e mi ero ingozzata di tartufi e cibi puzzolenti senza esitazioni o rimorsi. Questa volta il soffritto mi dava il voltastomaco, la cipolla mi dava il voltastomaco e imbattermi nei preparativi culinari per la vigilia di natale è stata una prova di resistenza senza pari.
Le calze compressive, perché se hai problemi di circolazione devi andartene in giro costretta come una salsiccia in un budello antiestetico e scomodo da morire. E importabile adesso, checchè ne dica la mia ginecologa.
La camminata da cow-boy, con le ginocchia divaricate, e sedersi a cosce aperte, nemmeno come una pornostar, ma come un camionista. Tutto per far posto alla pancia. Tutto di una finezza sublime.
La linea scura sull'ombelico, inspiegabile lo so, ma alle more capita. E non è una bellezza a vedersi.
E il mal di schiena, e quanto fa male la macchina e quanto ti vedi deforme allo specchio, che sì la pancia è bella ma se la lasci coperta forse è meglio e quelle cosce lì sotto sembrano proprio di una gallina.
E le diatribe familiari intorno al nome, che qualsiasi nome proponi c'è qualcuno a cui fa schifo e che ti invita a cambiare idea, declinandolo in tutte le possibili, offensive e infelici riduzioni e combinazioni col cognome. Per dire, a me era venuto in mente il nome Penelope. Me lo hanno distrutto, demolito, al di là di ogni possibilità di recupero.
Poi ci sono le macchie sulla maglietta, proprio sopra la pancia. Perché per ovvie ragioni non puoi chinarti sul piatto più di tanto e qualcosa cade dal cucchiaio e va a finire sempre lì, sul tuo davanzale personale.
E infine i racconti del terrore. Che tutte, tutte devono raccontarti esperienze orribili di gravidanze/travagli/parti complicati. Lo hai fatto anche tu, dopo esserci passata. E dovresti non preoccupartene stavolta, visto che ci sei già passata. E invece ti terrorizzano ancora.
Magari c'è pure chi ti viene a dire che il parto è "un'esperienza esaltante", ma mi dispiace cocca, troppo tardi. Non l'ho già detto, che ci sono passata?


Ma la seconda pancia offre anche qualcosa di nuovo. Qualcosa che proprio non ti aspettavi.
Tipo una pancia supplementare, dato che difficilmente il treenne rinuncia al suo diritto di salirti in braccio. Anche se magari l'inquilina del piano di sotto scalcia e protesta e magari ha le sue buone ragioni.
Tipo le malattie che il treenne ti trasmette, direttamente da quel covo di germi che è la scuola. Se la prima gravidanza mi aveva donato una salute di ferro, la seconda è stato un calvario di influenze, gastroenteriti e dolori, le cui uniche soluzioni erano insignificanti rimedi da neonato: innocui sciroppi a base di zucchero e lumache, tachipirina e lavaggi nasali. Che se tutti i bambini li odiano un motivo ci sarà, no?!?
Poi c'è stata l'inaspettata quanto morbosa attrazione del treenne per il mio seno. E va bene che, grazie agli ormoni, questo è finalmente tornato degno di nota, ma i baci e le carezze e la contemplazione delle tette non me le aspettavo. Per non parlare delle "prove" di allattamento.
Ma la cosa che proprio, proprio non ci aspettavamo è l'inspiegabile nonché inopportuna fretta di uscire dell'inquilina! 
Che se questo blog si è fermato per tre settimane il motivo è proprio questo!!! :-O

E voi? Quali sono i ricordi migliori e peggiori della vostra gravidanza? E la seconda pancia, se l'avete avuta, è stata migliore o peggiore della prima? 
Consolatemi gente, consolatemi, che a stare sdraiata sul divano con questo sole fuori ne ho davvero bisogno! :-P
SalvaSalva

32 commenti:

  1. Oh povera! Beh, almeno tu hai avuto il coraggio di riprovarci! E per questo ti meriti la ola!
    Dai dai che manca pochissimo ormai! Sai che non me ne ero resa conto? Per te sarà passata una vita, ma quando parlavi di ottavo mese, ho detto: di già?
    Vedi, tutto è relativo! Quindi, forza forza forza! Passerai anche questa e te la caverai alla grande!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) in effetti sono passati veloci anche per me. Solo che proprio adesso che ho finito di lavorare e volevo "scatenarmi" in tutto quello che ho rimandato/represso/fatto male questo inverno, devo stare a riposo e - parole della mia ginecologa - "fare la bella vita". Ma non poter far niente tutto il giorno NON è la bella vita!!! è una palla!!! :-O

      Elimina
  2. ahah! immaginavo la diversità tra prima e seconda volta, ma…più chiara di così! Bella Fra'! In bocca al lupo per tutto! e che la piccina voglia uscire al momento giusto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. decisamente diverse. almeno per me. ma il fatto che hai già un altro nano che ti sale in braccio/vuole attenzione/è geloso/eccetera è un dato oggettivo che vale per tutte...

      Elimina
  3. Davvero chiara nell'esposizione! Stamperò e conserverò le tue considerazioni nel caso in futuro mi dovessero servire. Nel frattempo un super mega in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che stamparle non è il massimo incoraggiamento che puoi avere per intraprenderne un'altra, di gravidanza... ma meglio essere avvisati, no?!? :-P

      Elimina
  4. Come ti capisco...ho una duenne e mezzo che mi ha attaccato di tutto (io ho sempre avuto una salute di ferro!!!!), dalla sesta malattia alla mano piedi e bocca fino ad una sinusite che non ho potuto curare...attaccamento morboso al seno? ne vogliamo parlare???io non escludo che ricominciera a ciucciare quando nascerá il piccolo!!!!Con la prima gravidanza era tutto un curarmi: piscina, camminate, letture interessanti, capelli morbidi e bellissimi. Ora il mio obiettivo è riuscire a riposarmi il piu possibile, il che non è scontato viste le nottate che facciamo ancora cuasa il sonno della mia duenne e mezzo!!!!!Prima gravidanza sono ingrassata il giusto; mangiavo sano e benissimo!!!A volte non ho tempo di cucinare e la ginecologa mi ha dato addirittura bustine di proteine e riposo a letto dopo mangiato per far crescere il piccolo...insomma un delirio...
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!!! allora non sono sola!! :-D
      ...e le letture! noi la prima volta ci siamo letti libri su gravidanza, su come devono dormire, su come allattare e persino su come si cambia il pannolino! adesso al massimo qualche articolo sulla gelosia tra fratelli!!! :-O
      io SONO SICURA che ricomincerà a ciucciare, me lo ha già detto e ha fatto le prove: e lui ha quasi 4 anni!!! :-O

      Elimina
  5. Beh, in fondo siamo tutte uguali!
    Mi sono accorta di essere incinta la seconda volta perchè ho cominciato a sognare un sacco (non incubi però!).
    La sera ero stanca per la gestione del 4enne, ma alla prima gravidanza schiantavo a dormire sul divano con brontolio di sottofondo del marito.
    Linea scura tutte e due le volte, nausee molto peggio la seconda (anche se non terrificanti), malattie poche a dir la verità, anzi per nulla direi.
    Però io mi sentivo bella tutte e due le volte. E' stancante, ma la pancia è bella da portare a giro, mi piace e mi manca...
    Il mio primo poi ha vissuto molto bene sia la gravidanza che la nascita, però ogni tanto vorrebbe dare una ciucciatina anche lui! E poi, sì, è diventato un po' più mammone.
    Last but non least, non vorrei "tirartela" (come si dice dalle nostre parti), ma il secondo parto è molto meglio del primo. Non è un'esperienza esaltante, il dolore c'è, ma tu sei più consapevole, sai dove andrà a parare e sai un po' quello che c'è da fare.
    Pur essendo andato tutto bene, ero rimasta delusa da come avevo affrontato il primo parto (induzione, flebo, e altre cose che ti risparmio). Stavolta è stato tutto molto più veloce e consapevole. Fortuna? Forse. Ma anche testa diversa (la mia). E il mio piccoletto (si fa per dire perchè era bello ciccione) ha scelto una bella vasca di acqua calda per fare la sua comparsa in scena, come avevo desiderato.
    E' una bella avventura!Anche se faticoso, goditi questi ultimi momenti con il tuo primo, perchè dopo dovrai diventare la dea Kalì!!!
    Un abbraccio e in bocca al lupo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha!!! la dea kalì rende davvero l'idea!!!! :-D

      Elimina
  6. quanto mi rincuora leggere, col sorriso, questo tuo post!!! tranquilla, sei in ottima compagnia! io sono al 7° mese e con un'altra bimba di 2 anni e 1/2 che mi fà morire (per non parlare del lavoro, casa, preparazione di pranzi/cene/merende). E poi, confesso pubblicamente, mi sento pure in colpa, perchè per la prima gravidanza ero tutto un sorrisini, coccoline, carezze e chiacchiere con la pancia, preoccupazioni e dilemmi interminabili sul nome...ora....mi dimentico di essere incinta! sono sicura che il secondogenito me lo rinfaccerà... :-(
    Buon proseguimento, un abbraccio!

    Frà

    P.s. quando hai il termine? io il 23/8....giusto x il fresco!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. metà luglio, se non la faccio prima. chiacchiere con la pancia? diciamo che "stai buona che fai male alla mamma" è fisso... il resto è poco e mentale, che sennò il fratellone s'ingelosisce... :-o

      Elimina
  7. tra la fine della mia prima pancia e l'inizio della seconda erano passati 11 mesi esatti...spesso faccio a fatico a distinguerle quando ci penso! però è indubbio che certe differenze ci sono, eccome! non ho mai dormito tanto nella mia vita come in quei primi nove da panzuta! della prima panza foto a go-go, della seconda mi son trovata a nove mesi a farmi un autoritratto allo specchio giusto per averne almeno una! alla prima scrivevo un giorno sì e uno no...il secondo ha una manciata di pagine! e un latente senso di colpa c'è sempre stato. sai cosa l'ha scacciato via? vederli ora, lui due anni, lei quasi quattro, giocare, ridere, bisticciare, essere complici. e lui che non ha occhi che per lei, e lei che lo porta per mano nel mondo.
    auguroni e buon proseguimento! e tu piccoletta...stai tranquilla lì buona e ferma, vedrai che arriverà presto anche il tuo momento! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, 11 mesi di differenza li rendono davvero ma davvero uniti. però non so con che coraggio l'hai fatto tu. io prima di un anno e mezzo/due anni non volevo proprio sentirne parlare!!! :-O

      Elimina
  8. la seconda nettamente peggiore della prima! la prima un idillio: senza fastidi particolari e con tutti gli aspetti positivi di cui hai parlato tu, e ci aggiungerei un generalizzato stato di grazia che mi donava un buon umore costante! la seconda una panzona con cui convivere... stanca ma nessuna possibilità di riposare, niente capelli splendenti, niente "zero peli", niente pelle luminosa.... anch'io ho vissuto un pò la delusione e ho sempre pensato che questa differenza dipendesse dal fatto che non potevo "occuparmene" come la prima, mentalmente e fisicamente. ma poi esce....e c'è il miracolo vero! un abbraccio e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhu, è vero... lo stato di grazia!!! io la prima ero tutta un sorriso... adesso ringhio come un mastino per qualsiasi motivo, alla faccia degli estrogeni!!! confidiamo nel poi? confidiamo, dai... :-)

      Elimina
  9. La seconda è stata diversa, non meglio non peggio, solo diversa. L'unica cosa è che avevo un bimbo di 16 mesi che non potevo prendere in braccio poveretto che avevo la placenta previa e lui ne ha risentito tantissimo :( i fastidio per gli odori lo avevo alla prima, per la seconda una pacchia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, in effetti cose come le nausee credo proprio siano indipendenti dal fatto che sia la prima o la seconda gravidanza (anche se a me gli effetti collaterali sono capitati tutti nella seconda). ma la difficoltà di gestione di un bambino+la pancia non si può evitare...

      Elimina
  10. otto mesi di già??? stelline, dalle foto sei bellissima
    sai che se penso alla mia prima gravidanza devo fare uno sforzo ora come allora per ricordarmi che ho passato gli ultimi due mesi sdraiata in divano per le coliche renali? ( che fanno un male boia altro che il parto, che è stato di suo doloroso visto che mi preso la schiena...) eppure vivevo anch'io in uno stato di grazia...per dirti la seconda gravidanza è andata mooolto meglio, qualche raffreddore e via. però i bei capelli, niente peli e col cavolo che dormivo e il naso che Freddy Volpe sono io, sia nella prima che nella seconda.
    se potessi firmare che si interessasse alle tette e volesse ciucciare, invece che ingelosirsi e picchiare la sorella in ogni momento, con scatti che neanche un boa constrictor è così veloce, lo farei subito :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco... il boa constrictor m'intimorisce assai... e non posso escluderlo!! :-O

      Elimina
  11. Pancia o non pancia è sempre uno spasso leggerti! Dalla mia prima (e ultima) pancia sono passati troppi anni, ma il sonno di pietra me lo ricordo benissimo: in compenso poi non ho dormito per i successivi 5 anni. Ti faccio tanti auguri, dai che passa in fretta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille degli auguri! ci sono cose, della gravidanza, che si dimenticano prestissimo ma altre che rimangono indelebili!!!

      Elimina
  12. Oh mamma! Leggendo mi sono rivista... Solo che a me la seconda pancia non è bastata, ci ho riprovato e... ho fatto poker! sì, nel senso che la pancia numero 3 era a due piazze: due inquilini per la stessa, non enorme, pancia che già aveva accolto i fratelloni. Anch'io sono passata attraverso nausee, mal di schiena, macchie sul viso e linea alba, i cosiddetti fenomeni simpatici (ma simpatici a chi?) come li ha definiti quella santa donna della mia ostetrica; e anche gelosie dei grandi e soprattutto, la cosa che più mi è pesata, due mesi di riposo forzato, proprio quando la mia piccola peste ha iniziato la scuola materna :-(
    Ma il periodo letto-divano-letto ha dato i suoi frutti: i gemelli sono nati a termine; così, ancora adesso, ricordo con tenerezza anche tutti i fastidi legati alle mie tre pance, ed ogni giorno, quando guardo i miei ragazzi(ni) sono orgogliosa e fiera di tutte le fatiche che mi sono costati...
    Ci sei quasi, ancora un po' di pazienza, un piccolo (lo spero per te) sforzo e potrai abbracciare la tua piccola, e poi? vuoi mettere il piacere di raccontare le tue disavventure ad altre seconde pance? Un abbraccio, e un bacione al tuo treenne

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio... se la terza pancia mi facesse una sorpresa del genere andrei fuori di testa!!! ringrazia che hai avuto un po' di riposo (forzato)... con 4 figli!!! :-O però è bello sentirti trasudare tutto questo orgoglio!! :-D

      Elimina
  13. Ahahaha! Ti comprendo in pieno! Peró ha ragione chi dice che ogni gravidanza é a sé, così come ogni parto. Mi sa che in questi casi l'esperienza conta poco! Io ho avuto dei mal di schiena fortissimi nella seconda gravidanza, che se li avessi avuti alla prima, col cavolo che facevo un altro figlio! E poi le diatribe sul nome... Maddalena ce lo avevano bocciato tutti, cosí fino alla settimana prima abbiamo detto nomi a caso a chi ci chiedeva come si sarebbe chiamata la piccola... giusto per divertirci un po'! ;)
    Peró con la pancia (e anche con la doppia pancia!) sei davvero bellissima! Un baciooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'idea di sparare nomi a caso è una figata, noi non ci abbiamo pensato per niente... cioè, io stavolta non lo volevo dire, il nome, per evitare appunto che me lo demolissero o che, a forza di dirlo, mi annoiassi prima del termine (come è successo con tommaso), ma alla fine, causa concomitanti gravidanze di parenti, ho deciso di dirlo ad alta voce e garantirmi l'esclusiva almeno in ambito familiare!! ;-P

      Elimina
  14. Sei sempre esilarante! e le foto fumettate esprimono bene la tua verve umoristica! Peccato per la demolizione di "Penelope" è un bellissimo nome!
    Forza e coraggio, che manca poco, e capisco che non sia facile resistere, visto il caldo degli ultimi giorni... ma pare che sabato piova. Ti abbraccio :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grrrr.... non me ne parlare... per quanto caldo, a me l'estate piace e il pensiero che piova sabato, quando domenica parto per il mare, mi dà un nervoso...

      Elimina
  15. Oddio.. personalmente mi ricordavo nausea, vomito, salivazione mortale e senso di disgusto per il mondo intero della prima gravidanza gemellare, e 30 chili di sovrappeso.

    Facciamo il terzo figlio, tutto somiglia alla prima gravidanza, anche gli stessi 30 chili!
    Ma facciamo il quarto: ecco anche questa gravidanza somiglia alla prima! però sto un pò meglio, sebbene il mondo mi faccia schifo lo stesso. I chili in più sono gli stessi identici, 30.
    Adesso quarta è nata! La adoro. Li adoro tutti. Il mondo ha ricominciato a piacermi. Mangiare, bere e dormire sono ridiventate attività piacevoli. Che sollievo :-) E piano piano dimagrirò :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non vedo l'ora di poter ridormire a pancia in giù!!!! :-D mangiare però mi piace anche adesso. troppo. ops... :-(

      Elimina
  16. Arriva arriva!! Il nome? Smetti di dirlo agli altri e rispondi solo "ce lo suggerirà direttamente lei all'uscita" e a domande del tipo "ma come?" puoi sbizzarrirti: telecinesi, uscirà con un post-it in fronte, parlerà come il baby di chi ha incastrato Roger Rabbit ... E per il nano numero 1 fiori di Bach. Holly e il fiore dei fratelli, smorza tutta la gelosia anche quella del l'accaparramento primo posto alla mensa lattifera di mamma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no, a quella non c'è rimedio. me lo dice quotidianamente, praticamente, che vuole prenderlo. confido che farà abbastanza schifo rispetto a quello a cui è abituato e si stancherà. io almeno quando ero piccola ed è nata mia sorella ho fatto così... in fondo credo che voler attaccarsi al seno della mamma e riassaggiare il latte sia normale... se non altro per curiosità!! :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...