mercoledì 27 febbraio 2013

Homemade TOYS: LA CUCINETTA di cartone

C'era una volta un regalo di natale, fatto con cartone e colori fluo sotto lo sguardo curioso del nano e - ahinoi - destinato alla cuginetta.
La questione della cuginetta proprio non andava giù al nano in questione, che girava le manopole, controllava il frigo e scuoteva il rubinetto senza capacitarsi del perché la sua, di cucinetta (ricavata da una scatola più di un anno fa e con pochissime pretese estetiche) fosse priva di cotanti optionals.

Così, presa da compassione e una certa, materna sensazione di aver commesso un'ingiustizia, ho promesso al nano che gliene avrei fatta una nuova, di cucinetta, magari un po' più piccola di quella della cugina in modo da entrare nello scaffale dei giochi, ma ugualmente dotata di frigo e lavandino. Anche perchè la vecchia versione, dopo quasi un anno di onorato servizio, stava esalando gli ultimi respiri.
Così abbiamo preso una normalissima scatola (quella della stampante), una bacinella (quella del gelato), tappi del latte, fermacampioni e un pezzo di plastica trasparente, e ci siamo messi al lavoro.
Due note tecniche sui colori. 
1- Se volete colori così brillanti non affidatevi alle tempere. Gli acrilici sono più accesi, coprenti, comunque diluibili con acqua e tenacemente indelebili se vi sporcate. Questo è il loro unico difetto, ma per il resto non c'è confronto che tenga.
2 - Per imbiancare qualsiasi supporto di cartone o legno, noi usiamo il gesso acrilico. O l'acrilico bianco. Comunque - di nuovo - non le tempere, che ti fanno fare trenta strati senza coprire veramente il fondo.

Se invece volete realizzare la versione completa (cioè quella che abbiamo costruito per la cuginetta), dovete solo fare un taglio sul coperchio per inserire, fino in fondo, un grande foglio di cartone, da decorare con colori e con una striscia di cartone che fungerà da portaposate. Il miscelatore invece è fatto ritagliando la sua forma nel cartone (noi ne abbiamo tagliate 3 e le abbiamo incollate insieme, per farlo più spesso) e infilandolo in un buco ritagliato sul piano.

E adesso che avete uno spazio di lavoro adeguato, al lavoro piccoli cuochi...


p.s. Questo post partecipa al Linky Party#51 by Topogina

18 commenti:

  1. Ne voglio una anch'ioooo! Ehm per i miei bambini del post ovviamente ahahah! Complimenti è davvero incantevole.... Nano fortunello! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. no vabbé..stupendissima!!! Qui le cucinette vanno alla stragrande! Baci, vale

    RispondiElimina
  3. Che bella Francesca!!!!! Stupenda davvero con quei colori così sberluccicanti! Se non ne avessi già una (e non fossi in una casa-buco) ne farei un'altra. Troooopppo brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, diciamo che il mia tradizionale sobrietà (maglioni rigorosamente monocromo e non più chiari del verde-bosco, cornici solo bianche e nere ai quadri di casa, colori pastellati nelle illustrazioni eccetera) per quanto riguarda tommi e i suoi giocattoli sta andando a farsi friggere... ma in realtà ne sono molto soddisfatta! :-)

      Elimina
  4. grazie a tutte! qui di cucinette nn se ne può fare a meno; anche se magari stanno per settimane dimenticate in un angolo c'è sempre il momento in cui vengono tirate fuori e messe al lavoro... inoltre ultimamente il nano è in periodo amarcord e rivuole tutti i giochi vecchi che avevo messo via: le perle da infilare, i pesciolini magnetici, i carillon... ma voi li avete messi via, i giochi da piccoli-piccoli, o tenete tutto a disposizione?

    RispondiElimina
  5. davvero meravigliosa!! anche mio figlio adora cucinare, pensa che quando si mette ai suoi fornelli mi dice: "mamma ora ho da fare, vado nella mia cucina a preparare la cena!" e usa come piano cottura la libreria ikea e come tavolo da lavoro il tavolino ikea. insomma lui una cucina se la meriterebbe proprio;.-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora non hai proprio più scuse, dai!!!!! :-P

      Elimina
  6. Noooooo, ma sempre meglio!!! Sei pazzesca... ma quando tuo figlio crescerà, così gli combinerai??? Semplicemente meravigliosa, brava la Franci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. probabilmente, quando crescerà, mio figlio metterà l'oceano tra me e lui, per quanto l'ho stressato da piccolo!!! :-P

      Elimina
  7. Che stile, davvero! Pinnata subito...

    RispondiElimina
  8. bellissima!! ottimo esempio di riciclo creativo!
    Mariana

    RispondiElimina
  9. Cara Fra, le tue cucinette sono belle in tutte le salse!! Povero il tuo piccolino che vedeva la cucina della cugina venire meglio della sua.... hai fatto bene a rifornire la nuova di tutti gli optional...

    Grazie anche per i consigli sui colori...

    Ti pinno!Alex

    RispondiElimina
  10. e anche questa è pinnata! ho nel capanno degli attrezzi diversi scatoloni che attendono di essere trasformati in una fantastica cucina ispirata alle tue... chissà se mi deciderò a farla prima che ci sforni una versione numero 3!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per ora direi basta, ma nn si sa mai... comunque tieniti da parte le scatole, ci serviranno per qualcosìaltro! :-)

      Elimina
  11. bella bella bella, stavo appunto pensando a creare una cucinetta in cartone per i due birbi in questi giorni, mi metto subito al lavoro :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...