giovedì 16 maggio 2013

UN QUADRO DIY

Come già detto, fino allo scorso settembre la camera di Tommaso era desolatamente bianca e disadorna. Avevamo rimediato con gli stickers, d'accordo, ma urgevano altre note di colore.
Così abbiamo provveduto in proprio.
Niente di sovrumano, credetemi, o di eccessivamente artistico. Anzi la mia maggiore aspirazione era riservarmi l'ambito (e leggero) compito della progettazione lasciando la manovalanza bassa al nano.
E' possibile?
Certo. Se invece di un quadro si fa un puzzle, in cui ogni pezzo può essere colorato da solo, senza pudore e senza paura di sbagliare e sbaffare (non che il nano si sia mai fatto problemi del genere in passato, comunque...).

Quindi abbandonate scrupoli del tipo non so disegnare: vi basta scaricare da internet un disegno (semplice) che vi piace, scomporlo e dare carta bianca (o meglio, pennelli colorati) al nano.


Dopo che il 2-3-4enne si è debitamente sfogato, potete ri-intervenire per montare il tutto...

Facile, no? :-D

18 commenti:

  1. Facile e di grande effetto! Complimenti come sempre!

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo questa idea, ma tanto tanto!

    RispondiElimina
  3. Ma è stupendo!! il mio "problema" è che il mio di duenne adora gli acquarelli, peccato che non li usa sul foglio ma li mescola tra di loro nelle vaschette e fine della storia, tu dirai "ma gli hai fatto vedere come si fa?" YES! ma il pittore che c'è in lui per ora rimane un mescolatore ... il tuo disegno è invitante come sempre!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh... ma il trucco qui è dargli UN pezzo da colorare e UN colore: a parte colorare anche il tavolo o le pareti non ha molte alternative!! ;-P

      Elimina
    2. Ok, allora provo con la strategia un foglio-un colore e ci riprovo! Ti aggiorno

      Elimina
  4. Che meraviglia! Vorrei tornare bambina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma puoi!! con la scusa dell'intrattenimento dei nani, quasi tutto è concesso! :-D

      Elimina
  5. tenerissima la vostra giraffa!
    Tommaso è stato proprio bravo :-)
    www.giokaconleo.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. bellissima idea!! mi piace un sacco!! perchè il bello delle loro stanze è che proprio che siano piene di loro "impronte", e così è super facile!
    ti farò sapere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che l'idea era quella di un compromesso: qualcosa fatto da loro ma che non fosse un semplice scarabocchio o un bambino con le braccia al posto delle orecchie (noi attualmente viaggiamo su questi livelli, quando va bene!! :-P)
      attendo notizie, anzi... foto!!

      Elimina
  7. bellissimo!!! Ci proviamo sicuramente

    RispondiElimina
  8. Mi sembra un'ottima idea! Me lo pinno...

    RispondiElimina
  9. Un'idea veramente troooooppo carina e soprattutto fattibile! Forse ce la possiamo fare anche noi, nonostante il mio nano non dimostri evidenti doti artistiche, anzi! ;-)
    Grazie Franci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con cotanta madre sembra impossibile... ma dagli tempo, dai!!! :-P

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...