lunedì 9 dicembre 2013

CHRISTMAS time: il presepe col COLLAGE

Dopo il periodo "forbici", che ci aveva portato a questo, il nano adesso è nel più appassionato e ossessionante periodo "colla". Adora incollare pezzi e pezzettini di carta ovunque, muro compreso, si porta il tubetto in tasca e in trasferta e preferirebbe ciucciarsi quello a colazione, al posto dei biscotti.

Per questo, quando ho infilato nel calendario dell'avvento i pezzi per un presepe a collage, sapevo di andare abbastanza sul sicuro. Della serie "Ti piace vincere facile? Ponzi-ponzi-ponzipò".
Ed ecco quindi qui le assolutamente idiote istruzioni per...


 L'idea, come già detto,  è scema e veloce: ho ritagliato nella carta colorata i vari pezzi del presepe; semplici cerchi rosa per le facce e le mani, trapezi per corpo e braccia, le orecchie dell'asino, la barba di Giuseppe e così via. Niente di complicato o di anatomicamente corretto, insomma.


Poi ho armato il nano di cartoncino nero e colla e l'ho lasciato impiastricciare.
Inizialmente il mio spirito perfezionista mi ha imposto di stare lì a controllare e raddrizzare i pezzi, man mano che lui li incollava, poi sono tornata a lavorare in santa pace e ho lasciato in santa pace lui, limitandomi a dirgli se quello che aveva pescato era un braccio o un orecchio (la cosa spesso non era chiara!). L'anatomia di san Giuseppe ha preso di conseguenza una piega a dir poco creativa, Maria uno sguardo allucinato e Gesù un ciuffo decisamente punk ma... sapete che vi dico? 


Tutto sommato mi piace molto di più così! :-)

21 commenti:

  1. trovo sia fantastico il risultato e l'idea in sé

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) grazie, quando si dice di necessità virtù (il presepe che volevo fare, in legno, è fermo dal 2008 alla fase bianco/nero). meglio passare la palla...

      Elimina
  2. Bellissimo! Ci provo assolutamente!!!!!!

    RispondiElimina
  3. bellissimo tutto! Concept e risultato! Anche le foto! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah!!! ho capito, stai scherzando!!! nemmeno con la luce naturale i colori mi sono venuti bene (le facce erano rosa, non bianche)!! :-O

      Elimina
  4. Maria allucinata fa troppo ridere, ma Tommy è stato bravissimo! mai visto presepe più bello! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il primo tocco "personale" è stato il ciuffo di Gesù. Quando ho visto che lo metteva al contrario, da punk, sono scoppiata a ridere e gli ho dato carta bianca!!! :-D

      Elimina
  5. si, Gesù bambino punk è strepitoso!
    anche noi quest'anno presepe in cartone...ma siamo telepatiche?!
    http://giokaconleo.blogspot.it/2013/12/presepe-di-cartone.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse siamo solo messe male tutte e due riguardo al tema "presepe"! ;-P

      Elimina
  6. è favoloso! e devo dire che la tua base è bellissima ma...la sua composizione è fenomenale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, sinceramente mi piace molto più il suo san giuseppe, con le mani al livello delle ginocchia, che le braccia di maria dove invece l'ho guidato io. ma forse il mio occhio critico è un tantino offuscato dal fatto che l'ha fatto lui, l'ammmmore di mamma sua!! ;-P

      Elimina
  7. Troppo bello! Sai che mi ricorda un po' Picasso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già scrive da destra a sinistra e con le lettere specchiate (e capovolte) come un certo tizio di nome Leonardo... ora anche Picasso è troppo!!! ;-P

      Elimina
  8. Spettacolare! Vuoi mettere con i pastoracci in plastica?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bleah... odiavo i pastoracci in plastica... quando ero piccola avevamo fatto il presepe in ceramica (abbastanza orripilante a dire il vero ma vuoi mettere? fatto da noi!), qualche anno fa ero passata al legno ma senza finirlo... lascio il testimone a tommaso ormai!!! :-D

      Elimina
  9. Meraviglioso! Ma quanto sarà bravo e paziente il tuo nanetto!
    Te lo dico sempre? Beh, è la verità! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi, il nano bravo e paziente, sono stata sul punto di strangolarlo... dddddddiiiiio mio, ma come fate a trattenervi dall'infanticidio quando fanno i capricci e urlano e piangono fino a rimanere senza fiato?!?!? :-O

      Elimina
  10. perchè ci tratteniamo?? presepe strepitoso!!! come la mamma e il suo nanetto!!
    un bacione Claudia

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...