martedì 11 marzo 2014

Giochi di PRECISIONE: le COLLANE di pasta

Dei notevoli benefici di infilare perle su un filo avevamo parlato già qui, però poi il nano si era annoiato di perle grosse e filo spesso e soprattutto di un'attività che tutto sommato era senza scopo e quindi avevo messo via tutto. Tanto ormai era una cosa che aveva acquisito, no?!? 
E invece no. 
Pare che se non viene esercitata un'abilità si perda, pensa un po'...

Così, da quando è venuta fuori l'esigenza di esercitare la manualità fine, abbiamo ripreso la nostra attività di apprendisti gioiellieri per creare loro...

 
Il vantaggio delle collane di pasta rispetto al semplice "infilare le perle" è che poi le collane possono essere davvero indossate, rendendo immensamente fiero il nano che le sfoggerà a scuola, dalla pediatra e in ogni dove. Che le vorrà regalare a nonni, amichetti e maestre. E a voi, se siete fortunate... e se avete una festa di carnevale in cui indossarle (è un vantaggio si fa per dire, sia chiaro)!


Il materiale con cui realizzarle è quanto di più banale si possa desiderare. Noi abbiamo usato il filo dello scooby-doo (trovato in un un normale negozio di giochi-cartoleria) perché è più rigido e si infila meglio. Ed è coloratissimo, cosa che al treenne è piaciuta parecchio.
Ma se non lo avete è sufficiente un qualsiasi cordoncino a cui potete irrigidire un'estremità con un po' di scotch.


Anche la colorazione è facoltativa e un po' noiosa ed essere sinceri... perché se è vero che al nano è piaciuto mettere il colore in un bicchiere e versarci dentro la pasta, mescolando fino a quando si è colorata tutta, è anche vero che l'arduo compito di stendere le perline su fogli di giornale per farle asciugare è toccato a me...
Ma volete mettere? Col colore è tutta un'altra storia! :-)


E ora non ditemi che non ne volete una anche voi!?! :-D

6 commenti:

  1. Oggi siamo a casa "malaticci"...mi sa che inizio a colorare la pasta ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhu... tutta la mia solidarietà!! :-O

      Elimina
  2. Verissimo, una collana così piena di colore fa "gola" (giusto per stare in tema di girocolli!). Pensa che ne conservo ancora una fatta da mio figlio tanti anni fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow... toccherà anche a me, lo so... mi ci vedo, tra quarant'anni: rimbambita, con 4 denti e una collana di pasta al collo!! :-D

      Elimina
  3. Anche io ho ancora un braccialetto di pastina....che bel ricordo :) a sfoggiare una collana così colorata tuo figlio si crederà il più fico del regno =)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ci sento figa io, quando la porto!!! :-D e poi io me la sono fatta fare bella lunga...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...