giovedì 4 giugno 2015

L'irresistibile CARRUCOLA (Homemade TOYS)

Da un bel po' nn mi faccio sentire qui sul blog. 
Ma no, non sono immersa fino al collo nel lavoro e in scadenze da rispettare. 
Sono, incredibilmente, in vacanza e libera da impegni lavorativi e perciò sommersa da to do list troppo a lungo rimandate, da pile di cose da cucire e idee da realizzare.

In questa calda e stupenda estate appena iniziata però una cosa l'abbiamo fatta... una piccola, strepitosa casetta sull'albero tutta dedicata al nano...


Fare una casetta sull'albero richiede degli ingredienti non proprio alla portata di tutti: un albero adatto, un minimo di strumentazione da falegname e una certa dose di incoscienza, perché vederlo affacciarsi a due metri e mezzo d'altezza, protetto solo da un parapetto di corde, è una prova non indifferente per genitrici apprensive come me.

Qualcosa alla portata di chiunque però c'è, un gadget che abbiamo aggiunto alla casetta ma che può essere costruito su qualsiasi dislivello (le scale di casa, il letto) e che qui ha riscosso un grande, inaspettato successo...


Non vi convince questa storia dell'incredibile attrazione dei nani per carrucole et simili? 
Provate per credere...




Come dicevo, noi l'abbiamo fissata a un ramo, per trasportare su e giù dalla casetta beni di prima necessità quali bottiglie d'acqua, macchinine e tutte le potature del giardino che, incredibilmente, pare  lassù si trasformassero in profumato pout pourri.
Ma voi potete agganciarla in cima alle scale, sopra al letto a castello se avete un letto a castello o anche solo allo schienale di una sedia per verificare l'incredibile meccanismo per cui, tirando GIU', il secchio sale SU!!


Prima di pensare di non aver tempo, per costruire una cosa del genere, soffermatevi all'idea di un meccanismo nano-gestito che trasporta i panni stirati direttamente al piano superiore senza sforzi da parte vostra... e poi ne riparliamo!! :-D

6 commenti:

  1. Geniale! soprattutto la parte sui panni... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa non si fa per un aiuto nelle faccende!!! ;-P

      Elimina
  2. Ciao! che bello il tuo blog!

    RispondiElimina
  3. Ecco, la vorrei costruire anche io la casetta sull'albero ma so già, come per te, che il numero di capelli bianchi crescerà in maniera direttamente esponenziale all'altezza di arrampicata. Penserò intensamente al Barone Rampante !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barone rampante forever... ho adorato il libro e adoro pensarci vedendo tommaso arrampicato lassù... :-)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...