venerdì 27 febbraio 2015

6 IDEE per sviluppare la manualità fine


Eccoci qui, un'altra settimana è andata e noi vi salutiamo con un post veloce veloce, una raccolta delle attività che abbiamo sperimentato in questi anni per sviluppare la manualità fine del nostro ormai quattrenne, la benedetta "presa a pinza" per intenderci. Anche detta "la matita non è una zappa".
Ancora siamo lontani dalla perfezione, ma tutto sommato sono stati fatti grandi progressi e il merito è anche di queste attività qui...

domenica 22 febbraio 2015

DESIGN for kids: la TENDA DEGLI INDIANI diy

Non farò finta che è una cosa facile perché non lo è. 
O per lo meno non lo è stata per me, che ho impiegato tre giorni interi alla macchina da cucire, buttato non so quanta stoffa per calcoli sbagliati (per fortuna la stoffa viene tutta da una vecchia tenda di mia nonna, inutilizzata da anni, e per fortuna mia nonna ha le finestre molto, molto grandi), ordinato due volte le aste di legno, sempre per gli stessi motivi, e apportato non so quante modifiche in corso d'opera per evitare che: la tenda crollasse appena ci si entrava dentro - il bordo superiore scivolasse giù - il bordo inferiore si sollevasse su - eccetera eccetera.

Insomma, tutto spingerebbe nella direzione del "non ne vale la pena". 
Se non che, è troppo, troppo bella. 
Sto parlando di lei...

giovedì 19 febbraio 2015

Storia di QUATTRO LIBRI e dell'ILLUSTRATRICE che li disegnò (x White Star Kids)

Voleva essere un post trionfale, con squilli di trombe e rulli di tamburi, 
invece viene in ritardo, contornato da abbondanti occhiaie e da quell'aria giallognola e malaticcia che ti si appiccica addosso al terzo virus influenzale nell'arco di un mese. 
Comunque, nonostante tutto, potervi finalmente raccontare i primi 4 libri a cui ho lavorato lo scorso anno per White Star Kids mi rende molto, ma molto felice. Si vede? :-)

domenica 8 febbraio 2015

Let’s PARTY a carnevale: la scatola delle MASCHERE DIY

Che io e il carnevale ci detestiamo cordialmente è fatto noto e risaputo
Aggiungiamoci quest'anno un'influenza devastante di cui non riusciamo proprio a liberarci e che non fa altro che rimbalzare da un nano all'altro (e a noi...sob!) e capirete come io non stia esattamente facendo salti di gioia al pensiero delle feste di carnevale che ci aspettano.

Una per fortuna se la sbrigano all'interno della scuola, e olè!
Per l'altra, masochisticamente organizzata da noi mamme, ho già pronta la scatola delle maschere diy, che ha animato con poco sforzo ed eccellenti risultati la festa di carnevale dello scorso anno.
Si tratta di una normalissima scatola delle scarpe (colorata, ma questa è davvero una - inutile - cosa in più) riempita con pochi ma essenziali ingredienti:


lunedì 2 febbraio 2015

DIY PROJECT: la lanterna arancia


Non che volessi per forza cavalcare il tema incombente di San Valentino. 
L'idea viene anzi da una vecchissima rivista di giochi per bambini che nulla ha a che fare con la festa più dolce dell'anno. 
Semplicemente la foto chiamava rosso e cuoricini. 
E' che abbiamo una fissa per gli abbinamenti cromatici, che ci volete fare.

Comunque, sia che abbiate idea di concedervi una cena speciale nano-free, sia che (come noi) organizziate il solito picnic del sabato sera a base di pizza&cartoni animati, concedetevi questa lanterna profumata e dall'insospettabile, lunghissima durata.

domenica 25 gennaio 2015

SI MANGIA! La battaglia delle arance


No, questo non è un post su tradizioni carnevalesche di qualche posto lontano da qui. 
Nè dell'ennesima lamentela per la scarsa propensione alle arance del nostro quattrenne o per la battaglia in cui si trasformano le nostre merende quando sul piatto c'è qualcosa di diverso dal cioccolato.
Trattasi piuttosto dell'ennesimo trucco che il babbo si è inventato per fargliele mangiare comunque, al quattrenne, queste benedette arance. 

E il bello è che il gioco può essere applicato con successo a qualsiasi cosa i vostri nani non vogliano mangiare senza motivazioni serie (dove per motivazioni serie io intendo solo soffocamento, shock anafilattico etc.), purché sia "porzionabile". 

domenica 18 gennaio 2015

DIY non-sewing PROJECT: la mantella-ombrello per le piogge di pappa

Ahimè, questo gennaio è iniziato con l'amara constatazione che il 2015, contrariamente a tutte le aspettative, non ha portato mesi di 40 giorni né giorni di 40 ore e che quindi - doppio ahimè - sono inspiegabilmente in ritardo con la mia tabella di marcia lavorativa.
Il che - triplo ahimè - si traduce in una certa trascuratezza e abbandono sul fronte blog. 
Sul fronte pulizie domestiche stendiamo un velo pietoso.

Comunque, tanto per iniziare bene una nuova settimana, ecco a voi un progetto di non-cucito facile facile... 


giovedì 8 gennaio 2015

DESIGN for kids: il TAPPETO con le finestre

Questo è stato l'anno della prima letterina di Tommi a Babbo natale. E prima ancora dei lego, dei pennarelli e di una maglietta per il rugby, sulla lista campeggiava la voce "tappeto davanti al letto, per non freddarmi i piedi la mattina". 
Voce che si è rivelata salvifica per noi che, per ragioni ecologiche e sentimentali, siamo convinti sostenitori del regalo handmade.